Processo simulato a Caravaggio

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. L’autore di questa deliziosa arringa non cerca la precisione, ma il divertimento (serendipity!).
Ci è riuscito in pieno.

Complimenti al prof.avv. Enzo Roppo.

Buona lettura: Caravaggio

Rispondi