5 Marzo 2012

Il Tibet in fiamme

Di michilcosta

“La vita non ha senso se non facciamo qualcosa per il Tibet”, queste le parole di Tsering Kyi, 20 anni, auto immolatosi sabato scorso in piazza a Nyima, Tibet. È morto sulla scena.

Il giorno dopo, Rinchen, madre di quattro bambini, si è auto immolata a Ngaba, Tibet, gridando: “Il Tibet deve essere libero e Gyalwa Rinpochen (il Dalai Lama) deve poter tornare in Tibet.”

Oggi, Tsering Kyi, una studentessa 19enne si è data fuoco a Dharamsala, India, in un’apparente protesta contro l’occupazione cinese in Tibet. È morta sulla scena.

(candele accese per chi si è dato fuoco per la causa tibetana)

2 thoughts on “Il Tibet in fiamme

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.