Un pensiero su “Antersasc, asfalto in paradiso

  1. Questi signori non hanno capito che noi ospiti delle Dolomiti scappiamo dalla citta, dal traffico,dalla cementificazione per trovare un po di pace in luoghi assolutamente incontaminati!!! Creare una strada nel Parco patrimonio dell’Unesco e uno scandalo!!!! Poi mi domando, se questa strada
    e necessaria per garantire la vita della Malgha, che tipo di prodotti mangiamo?? Forze prodotti che subiranno l’inquinamento di tanti spregiudicati turisti con i loro Suv altamente inquinanti per il territorio.

Rispondi