3 thoughts on “La biblioteca intitolata al governatore

  1. Quando si intitola qualcosa a qualcuno ch è ancora in vita … beh, non so voi, ma per me quella persona dovrebbe toccar ferro (a Napoli direbbero che dovrebbe toccarsi qualcosa d’altro, ma tanto l’avete capito anche voi che siete persone sveglie!) 🙂 !
    Se lo spirito della dedica è questo, se fossi nel buon Luis, declinerei l’onore!
    Au revoir,
    Massimo

    1. ad un cittadino può essere intitolata una strada o un edificio pubblico almeno dieci anni dopo la morte.se si tratta di persona particolarmente insigne a livello nazionale, i tempi si accorciano. per quelli ancora in vita….una grattatina .. i promotori sono dei gran fresconi, capisco il culto della persona ,ma un’occhiatina alle norme in materia di toponomastica non avrebbe guastato.
      p.s.
      non so se per “santo subito” occorra egualmente il trapasso a miglior vita

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.