13 Giugno 2017

2017: amur

Di michilcosta

LaStampa

Il tema dell’edizione 2017 sarà l’Amur (amore in ladino). Michil Costa, patron della Maratona, lo racconta così: «L’amore va a ruota libera. Arriva, ti sorprende, ti lascia di stucco, ti succhia il cuore, ti dilata polmoni e cervello, ti eccita e ti manda in fuga da tutto. L’amore è una questione di ritmo: mantenere quello giusto è importante, decisivo, altrimenti si scoppia. Quante analogie tra l’andare per amore e l’andare in bici. Perché l’amore e il cavallo d’acciaio del secolo scorso, sono tuttora il manifesto della libertà. Ami dunque vivi, pedali, quindi sogni. Ecco perché la Maratona quest’anno ha scelto l’amore: il nostro povero mondo ha bisogno più che mai di amore e non di muri; di positività, creatività e senso del bello e non di orrori e di urla, di aggressività, di testate nucleari, di insulti, di corruzioni e di tutto il brutto che ci circonda».

Continua a leggere: www.lastampa.it

 

One thought on “2017: amur

  1. L’amore è attesa: quando il tuo cuore è in tumulto perché la persona che ami è lontana. E tu aspetti il suo arrivo, perché altrimenti non vivi e ti manca il respiro.
    L’amore è aspettare il proprio compagno quando è in difficoltà,spronarlo affinché oltrepassi il suo limite, superare il proprio egocentrismo perché in due la meta è più facile e più bella da raggiungere, anche a costo di sacrificare le proprie ambizioni per stringere, una volta in cima alla salita, la mano di chi ami.
    In due. Con AMORE. Per tutta la vita.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.