Categoria: Dolomites

Home / Dolomites
Ci stiamo facendo male

Ci stiamo facendo male

Ho avuto la fortuna di nascere sulle Dolomiti, patrimonio dell’umanità. Ma quale umanità? Quella devota al consumo sfrenato, allo strapotere dei motori? (…) A volte è frustrante: siamo in pochi a chiedere una regolamentazione del traffico, una gestione più oculata delle nostre risorse che non sono altro che frutta di madre natura. Se non capiremo...

22 agosto 201822 agosto 2018
Sella: controlli inadeguati

Sella: controlli inadeguati

Un passo indietro rispetto a quanto fatto lo scorso anno. Bisogna rendersi conto che sulle strade dei passi dolomitici deve essere garantita sì la mobilità ma gli stessi passi devono essere tutelati, il più possibile. Forse il passo indietro lo si è fatto perché in autunno ci sono le elezioni provinciali che preoccupano i politici....

6 agosto 20186 agosto 2018
Un futuro da immaginare

Un futuro da immaginare

Se l’intera popolazione globale vivesse come gli statunitensi servirebbero cinque terre, e se vivesse come noi abitanti del Belpaese ne servirebbero due e mezzo. Ecco , l’Italia e in particolare le Dolomiti, terra meravigliosa in cui sono nato e ho il privilegio di vivere: qui sembra impossibile pensare di rinunciare a qualcosa per avere tutto...

3 agosto 20188 agosto 2018
The best of the Dolomites?

The best of the Dolomites?

From the story of Robin Schmitt Gran Fondo Cycling, 24/06/2018 “Let’s go to the Dolomites and go over the passes!” The annoyance isn’t just that so many other cyclists catch the bug, but also the motorbikes and cars that want to do the same thing. Riding any pass in the Alps on any weekend in...

24 giugno 201825 giugno 2018
Passi dolomitici: la retromarcia

Passi dolomitici: la retromarcia

Luigi Casanova, Il Trentino del 01/06/2018 (…) Si è trattato di una decisone verticistica, che non ha rispettato nessuna promessa di coinvolgimento del mondo ambientalista, né a Bolzano, né a Trento. Una decisone che mortifica le legittime esigenze dei ciclisti, di quanti in montagna ci vanno per vivere sensazioni autentiche di naturalità, di quanti vi...

1 giugno 201821 giugno 2018
A proposito dei passi

A proposito dei passi

A ognuno un giorno muore un proprio ideale È duro riconoscere che è un fatto banale, incluso nel corso degli eventi, conforme a procedura, inserito nell’ordine del giorno da politicanti di basso profilo e amministratori ignoranti e operatori turistici che non vedono e non odono scontato come una voce dell’indice come un paragrafo del codice,...

17 maggio 201821 giugno 2018
Un pamphlet ambientalista

Un pamphlet ambientalista

di Valentino Liberto Si presenta come un’innocua guida tascabile; in copertina, si staglia l’inconfondibile profilo dello Sciliar visto dall’Alpe di Siusi. Ma è proprio dietro alle apparenze che indaga il giornalista di viaggio Paolo Martini con il libro “Bambole di pietra: la leggenda delle Dolomiti” (Neri Pozza, 2018), un inconsueto quanto graffiante racconto-inchiesta sulle montagne dichiarate dall’Unesco “Patrimonio...

14 febbraio 201821 giugno 2018

Linea Bianca

Oggi alle 14:00 su RAI 1, sarò ospite a Linea Bianca in Alta Badia: La conduttrice Giulia Capocchi si è spostata nella zona dell’Armentarola per scoprire l’ “impianto di risalita” più ecologico delle Alpi, una pariglia di cavalli norici che trainano gli sciatori dai piedi della pista Lagazuoi. Qui Giulia Capocchi ha incontrato Michil Costa,...

26 dicembre 201721 giugno 2018

Manfred contra Michil

Dass es unter den HGV-Mitgliedern sehr unterschiedliche Positionen zur Sperrung von Pässen für den motorisierten Verkehr gibt, gesteht Manfred Pinzger durchaus ein. Umso wichtiger sei es einen Grundkonsens zu finden – „und zwar vor allem von den Betroffenen vor Ort statt von Bozen diktiert“, findet er. Dass Michil Costa eine solch klare Richtungsvorgabe einfordert, wurmt...

8 luglio 201712 marzo 2018

Wir werden noch darüber lachen

Zur sommerlichen Mittwoch-Sperre des Sellajochs: Was für den Dachverband für Natur und Umwelt angesichts der Blechlawinen, die sich auch diesen Sommer über die landschaftlich spektakulären Pässe wälzen werden, dennoch nicht mehr als ein Tropfen auf dem heißen Stein ist,  entlockt anderen Umweltpäpsten gar eine politische Verneigung. „Jetzt ändert sich endlich etwas“, frohlockt der Gadertaler Hotelier Michil Costa. „Und...

4 luglio 201712 marzo 2018