Categoria: Maratona dles Dolomites

Home / Maratona dles Dolomites

L’amore è come andare in bici…

L’amore è come andare in bici. Ci vuole resilienza, perseveranza, cuore. Eh sì, l’amore è come andare in bici. Ci vuole condizione. Condizione e pazienza. Bisogna accettare le sconfitte, i rifiuti, le negazioni, le privazioni e non smettere mai di crederci. Non smettere mai di pedalare. Per non perdere l’equilibrio, per raggiungere quella gioia infinita...

22 maggio 201712 marzo 2018

#MDD31

I looked at myself, I did not see me anymore; For in that moon, my body turned as fine as soul. Jalāl al-Dīn Rūmī As it is by removing a part of myself, by making space for the other person, that inevitably the most important of feelings is born: LOVE. See you soon for the...

12 maggio 201712 marzo 2018

The best drama for real heroes

You’d be better handing over your starting number to someone who appreciates the region they’re riding through. Go and do another race or try your luck as a professional. Why? Because the Maratona dles Dolomites offers the world’s most epic scenery, awe-inspiring roads, smooth tarmac and the best aid stations for those in the know....

11 luglio 201612 marzo 2018

Mille donne in maglia fucsia

Una sola donna in bicicletta. Con 166 partecipanti, di cui una ciclista, nasceva nel 1987, su un percorso di 175 km e 7 passi, la Maratona dles Dolomites, la granfondo a più alto tasso di panoramicità che ci sia. All’alba del 3 luglio, sotto un cielo che pareva d’autunno, sono state 993 le donne, su...

4 luglio 201612 marzo 2018

Manager in bicicletta

Non c’è Brexit che tenga, e neppure spazio perpensare alla ripresa economica in Italia (che arranca) o allo stato di salute del settore finanziario in Europa (piuttosto cagionevole): oggi molti protagonisti dell’impresa e della finanza del nostro Paese li troverete sui pedali, pronti a superare alcuni fra ipiìi duripassi delle Alpi insieme come di consueto...

3 luglio 201612 marzo 2018

Un buon viaggio

E’ il “Buon viaggio”, un passaggio della dedica-riflessione che come sempre Michil Costa – il “cuore” della Maratona delle Dolomiti – dedica a tutti coloro che stanno arrivando, che pedalino o no. E quest’anno, decisamente, non poteva essere che questo il tema della Trentesima edizione della Granfondo forse più famosa e amata. In fin dei...

3 luglio 201612 marzo 2018

Unsere Reise

Es gibt viele Arten zu reisen. Auch wenn die Augen geschlossen sind. Unser Atem ist Reise. Der Lebensrhythmus, der uns immer begleitet. So soll es ein guter Atem sein, der zwischen unseren geliebten Dolomiten ein- und ausgeatmet wird, schön und achtsam allem gegenüber, uns gegenüber, den Dingen gegenüber, die uns umgeben. So sei es eine...

2 luglio 201612 marzo 2018

To travel, to find inner Beauty

Travel means discovering new places, new environments. But it is also dialogue, enrichment and contamination. The most important trip however is the one inside us. We are made of relationships. We are relationships with others. Travel sometimes heals life’s wounds. Travel makes us light, free from weights, removes barriers and reduces things to the essential....

1 luglio 201612 marzo 2018

Il fascino della fatica

La Stampa, 26/06/2016 Ma se provate a guardare oltre i telai in carbonio e le maglie colorate, scoprirete che la Maratona è qualcosa di più di una classifica: è una ricerca di armonia, una sfida interiore in cui, oltre al sogno di sentirsi per un giorno come Nibali, ci si può confrontare con Goethe o...

26 giugno 201612 marzo 2018